Domanda Tux, Varnish o Squid?


Abbiamo bisogno di un acceleratore di contenuti web per immagini statiche da sedersi di fronte ai nostri server front-end Web di Apache

Il nostro precedente partner di hosting ha utilizzato Tux con grande successo e mi piace il fatto che faccia parte di Red Hat Linux che stiamo usando, ma il suo ultimo aggiornamento è stato nel 2006 e ci sono poche possibilità di sviluppo futuro. Il nostro ISP consiglia di utilizzare Squid nel ruolo di proxy di caching inverso.

Qualche idea tra Tux e Squid? La compatibilità, l'affidabilità e il supporto futuro sono per noi importanti quanto le prestazioni.

Inoltre, ho letto in altri thread qui su Varnish; qualcuno ha esperienza nel mondo reale di Varnish rispetto a Squid, e / o Tux, acquisita in ambienti ad alto traffico?

Saluti

Ian

AGGIORNAMENTO: Stiamo testando Squid ora. Usando ab per tirare la stessa immagine 10.000 volte con una concorrenza di 100, sia Apache da solo che Squid / Apache ha bruciato molto velocemente le richieste. Ma Squid ha fatto solo una richiesta ad Apache per l'immagine, poi li ha serviti tutti dalla RAM, mentre Apache da solo ha dovuto sborsare un gran numero di lavoratori per servire le immagini. Sembra che Squid funzionerà bene nel liberare gli operatori Apache per gestire le pagine dinamiche.


41
2017-11-14 13:31


origine


risposte:


Nella mia esperienza la vernice è molto più veloce del calamaro, ma ugualmente è molto meno di una scatola nera di calamaro. Varnish ti dà accesso a log molto dettagliati utili durante il debug dei problemi. Il linguaggio di configurazione è anche molto più semplice e molto più potente di quello di calamaro.


35
2018-04-27 16:01



@Daniel, @MKUltra, per elaborare i presunti problemi di Varnish con i cookie, non ce ne sono davvero. È completamente normale non per memorizzare una richiesta in cache se restituisce un cookie con esso. I cookie sono principalmente pensati per essere utilizzati per distinguere le diverse preferenze dell'utente, quindi non credo che uno vorrebbe mettere in cache questi (specialmente se si includono alcune informazioni segrete come un ID di sessione o una password!).

Se il tuo server invia cookie con i tuoi file .js e le immagini, è un problema sul tuo back-end, non sul lato di Varnish. Come indicato da @Daniel (link fornito), è possibile forzare la memorizzazione nella cache di questi file comunque, grazie al linguaggio / DSL veramente avanzato integrato in Varnish ...


15
2018-02-15 10:46



Se stai cercando di inserire immagini statiche e molte di esse, puoi prima esaminare alcune nozioni di base.

L'applicazione dovrebbe garantire che vengano trasmessi tutti gli header corretti, ad esempio Cache-Control and Expires. Ciò dovrebbe comportare che i browser dei clienti memorizzino nella cache tali immagini localmente e riducano il conteggio delle richieste.

Usa un CDN (se è nel tuo budget), questo avvicina le immagini ai tuoi clienti (generalmente) e si tradurrà in un'esperienza utente migliore per loro. Affinché il CDN sia un investimento produttivo dovrai nuovamente assicurarti che tutte le intestazioni di cache necessarie siano impostate correttamente, come per il punto che ho fatto nel paragrafo precedente.

Dopotutto, se si sta ancora utilizzando un proxy inverso, si consiglia di utilizzare nginx in modalità proxy, su Varnish e calamaro. Sì, Varnish è veloce e veloce come nginx, ma quello che vuoi fare è davvero semplice, la Varnish entra nel suo proprio quando vuoi fare il caching complesso e l'ESI. Quindi tienilo semplice, stupido. nginx farà davvero bene il tuo lavoro.

Non ho esperienza con Tux, quindi non posso commentare ci dispiace.


12
2017-09-20 00:56



Per quello che vale, ho recentemente impostato nginx come proxy inverso di fronte ad Apache su un server web a bassa potenza di 6 anni (con Fedora Core 2) che era sottoposto a un blando attacco DDoS (10K req / sec). Il caricamento delle pagine è stato rapido (<100 ms) e il carico di sistema si è mantenuto basso con circa il 20% di utilizzo della CPU e un consumo di memoria molto ridotto. L'attacco è durato 1 settimana e i visitatori non hanno riscontrato effetti negativi.

Non male per oltre mezzo milione di colpi al minuto sostenuti. Assicurati di accedere a / dev / null.


6
2018-02-27 07:26



Usiamo la vernice su http://www.mangahigh.com e sono stati in grado di scalare da circa 100 concurrent pre-vernici a oltre 560 post-vernice concurrent (il carico del server è rimasto a 0 a questo punto, quindi c'è molto spazio per crescere!). La documentazione per la vernice potrebbe essere migliore, ma è abbastanza flessibile una volta che ci si abitua.

Varnish è pensato per essere molto più veloce di Squid (non ho mai usato Squid, non posso dirlo con certezza) - e http://users.linpro.no/ingvar/varnish/stats-2009-05-19 mostra Twitter, Wikia, Hulu, perezhilton.com e un buon numero di altri grandi nomi anche usandolo.


4
2017-12-03 11:24



sia Squid che nginx sono progettati appositamente per questo. nginx è particolarmente facile da configurare per una server farm e può anche essere un frontend per FastCGI.


3
2017-11-14 14:34



Ho usato solo calamari e non posso confrontare. Usiamo Squid per memorizzare nella cache un intero sito su un server negli Stati Uniti (tutti i dati vengono prelevati da una macchina in Germania). È stato abbastanza facile da configurare e funziona bene. Ho trovato che la documentazione è carente a meno che tu non sappia già cosa cercare.


3
2017-11-14 15:02



È interessante notare che nessuno ha menzionato Apache Traffic Server (precedentemente, Yahoo! Traffic Server) http://trafficserver.apache.org/

Per favore date un'occhiata, funziona magnificamente.


3
2018-01-25 22:31



Dato che hai già un apache al servizio di contenuti statici e dinamici, ti consiglierei di andare con Varnish.

In questo modo puoi usare il tuo apache per consegnare il contenuto statico e usare la vernice per metterlo in cache per te. Varnish è molto flessibile e ti offre sia funzionalità di memorizzazione nella cache che bilanciamento del carico per far crescere il tuo sito web nel migliore dei modi.


2
2018-02-03 12:08



Stiamo per installare un server di vernice 2.01 di fronte a un'installazione di IIS 6. L'unico avvertimento che abbiamo avuto è stato con il nostro SSL (come la vernice non può gestire SSL). Quindi abbiamo anche installato Nginx per gestire tali richieste.

In tutti i nostri test abbiamo mostrato un aumento del 66% della quantità di traffico che il sito può gestire.

La mia unica lamentela è che la vernice non gestisce bene i cookie e la documentazione è ancora un po 'dispersa.


1
2017-11-23 02:21