Domanda pod install -bash: pod: comando non trovato


Ho installato pod qualche tempo fa. Tuttavia, ha smesso di funzionare, quindi sto lavorando Questo ancora.

Tuttavia, ho quasi subito incontrato un problema qui:

pod install
-bash: pod: command not found

Qualche suggerimento perché questo è successo?


138
2018-01-07 18:57


origine


risposte:


OK, ho trovato il problema. Ho aggiornato Ruby qualche tempo fa e fatto esplodere un intero carico di gemme. Soluzione:

sudo gem install cocoapods

258
2018-01-07 21:09



Installazione di CocoaPods su OS X 10.11

Queste istruzioni sono state testate su tutti i beta e sulla versione finale di El Capitan.

GEM_HOME personalizzato

Questa è la soluzione quando si riceve l'errore precedente

$ mkdir -p $HOME/Software/ruby
$ export GEM_HOME=$HOME/Software/ruby
$ gem install cocoapods
[...]
1 gem installed
$ export PATH=$PATH:$HOME/Software/ruby/bin
$ pod --version
0.38.2

82
2017-10-07 10:06



È necessario riavviare Terminal dopo aver installato la gemma. Oppure puoi semplicemente aprire una nuova scheda Terminale da riparare.


49
2017-08-16 04:29



Questo passaggio funziona correttamente.

Installa POD

[1] Apri terminale e digita:

sudo gem install cocoapods

Gem verrà installato in Ruby all'interno della libreria di sistema. Oppure prova su 10.11 Mac OSX El Capitan, digita:

sudo gem install -n /usr/local/bin cocoapods

Se c'è un errore "activesupport richiede la versione di Ruby> = 2.xx", quindi installare prima l'ultimo supporto di attivazione digitando il terminale.

sudo gem install activesupport -v 4.2.6

[2] Dopo l'installazione, ci saranno molti messaggi, li leggerò e se non viene rilevato alcun errore, significa che l'installazione di cocoapod è fatta. Successivamente, è necessario configurare il repository master cocoapods. Digitare nel terminale:

pod setup

E aspetta che scaricherà il master repo. La dimensione è molto grande (370.0 MB a dicembre 2016). Quindi può essere un po '. È possibile tenere traccia del download aprendo Attività e vai alla scheda Rete e cerca git-remote-https. In alternativa puoi provare ad aggiungere verbose al comando in questo modo:

pod setup --verbose

[3] Una volta fatto uscirà "Setup Complete", e potrai creare il tuo progetto XCode e salvarlo.

[4] Quindi nel terminale cd nella "directory root del progetto XCode" (dove risiede il file .xcodeproj) e digita:

pod init

[5] Quindi apri il file del tuo progetto digitando il terminale:

open -a Xcode Podfile

[6] Il tuo Podfile si aprirà in modalità testo. Inizialmente ci saranno alcuni comandi predefiniti. Qui è dove si aggiungono le dipendenze del progetto. Ad esempio, nel file pod, digitare

/****** These are Third party pods names ******/
pod 'OpenSSL-Universal'
pod 'IQKeyboardManager'
pod 'FTPopOverMenu'
pod 'TYMActivityIndicatorView'
pod 'SCSkypeActivityIndicatorView'
pod 'Google/SignIn'
pod 'UPStackMenu'

(questo è Per esempio di aggiungere una libreria al tuo progetto).

Quando hai finito di modificare il file pod, salvalo e chiudi XCode.

[7] Quindi installa i pod nel progetto digitando il terminale:

pod install

A seconda di quante librerie hai aggiunto al tuo file pod per il tuo progetto, il tempo per completarlo varia. Una volta completato, ci sarà un messaggio che dice

"Installazione del pod completata: ci sono dipendenze X dal Podfile e X pod totali installati."


20
2018-02-07 07:11



Ho avuto lo stesso problema, eseguendo Mountain Lion con Ruby 2 installato e utilizzato al posto del ruby ​​di sistema.

In precedenza ho aggiunto PATH=/usr/local/bin:$PATH al mio ~/.bash_profile come un modo per assicurarsi che roba installata da homebrew, incluso Ruby 2, ha la precedenza sui binari installati dal sistema.

Ad ogni modo, in questo caso ho notato che i cocoapod avrebbero installato il loro binario "pod" non in /usr/local/bin ma piuttosto dentro /usr/local/Cellar/ruby/2.0.0-p247/bin/

Quindi al mio .bash_profile ho aggiunto PATH=$PATH:/usr/local/Cellar/ruby/2.0.0-p247/bin/ e ora i cocoapodi funzionano come un incantesimo.


11
2017-09-30 20:27



Prova questo:

sudo gem install cocoapods -V

e devi aggiornare gem alla versione più recente usando questo:

sudo gem update --system 

se vuoi goderti la risposta veloce :)


10
2017-09-03 08:22



provare:      rbenv global system e poi      sudo gem install cocoapods pod setup


8
2018-02-27 07:18



Nel terminale è meglio eseguire l'installazione dei baccelli di cacao con "sudo". In altri casi sto ricevendo un errore: "Non hai i permessi di scrittura per la directory /Library/Ruby/Gems/2.0.0."

Quindi la soluzione è:

sudo gem install cocoapods

7
2017-10-12 23:26



gterzian è sulla strada giusta, tuttavia, se in seguito aggiorni la tua versione di ruby, dovrai anche aggiornare il tuo .profile per puntare alla nuova directory ruby ​​con versione. Ad esempio, la versione attuale di ruby ​​è 2.0.0-p353 quindi dovresti aggiungere /usr/local/Cellar/ruby/2.0.0-p353/bin al tuo percorso.

Una soluzione migliore è aggiungere / usr / local / opt / ruby ​​/ bin al PATH. / usr / local / opt / ruby ​​è in realtà un collegamento simbolico alla versione corrente di ruby ​​che homebrew si aggiorna automaticamente quando si esegue un aggiornamento. In questo modo non avrai mai bisogno di aggiornare il PERCORSO e puntare sempre alla versione più recente.


2
2017-12-18 20:22